Translator

Italiano flagInglese flagFrancese flagTedesco flag
Giapponese flagRusso flagSpagnolo flagTurco flag

Siti Partners


Sito Sponsor

Pirati di Xandria

Angels in Action


Meets Johnny


Dark Shadows London Première
Cannes 2011
The Tourist Premeière Roma
Riprese di The Tourist
Festival di Venezia 2007

Tim Burton

10 Ottobre 2012: Cristina membro del nostro fans club, intervista Tim Burton al London Film Festival!
GUARDA IL VIDEO DELL'INTERVISTA A TIM BURTON | Ours Christina INTERVIEW TIM BURTON

Depp Heaven interview Tim Burtont
aprile: 2014
L M M G V S D
« set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

my valentine

Video and Pictures: Making Of My Valentine with Johnny Depp in HD

Finalmente per voi il video del Making Of di My Valentine, con Johnny Depp. Una track contenuta nel Live Kisses di Paul McCartney. Johnny Depp ha partecipato suonando la chitarra e come attore nel video.

Screen Caps

Making Of My Valentine with Johnny Depp HD Depp Heaven.mp4 092

 

Photo & Video: Johnny Depp Making Of “My Valentine” by Paul McCartney’s album “Live Kisses”

Ecco arrivare nuovissime foto dal Making Of di My Valentine, video (sotto) che ha visto protagonista il nostro Johnny insieme a Natalie Portman.
La Track è tratta dal nuovo album di Paul Mc Cartney “Live Kisses”.

Photos:

 

 

 

Paul McCartney: esce il 13 novembre ‘Live kisses’ all’interno 6 versioni del videoclip di “My Valentine” Con Johnny Depp | PAUL MCCARTNEY TO RELEASE ‘LIVE KISSES’ PERFORMANCE DVD

Raggiungerà i negozi il prossimo 13 novembre “Live kisses”, testimonianza del concerto tenuto lo scorso 9 febbraio da Paul McCartney ai Capitol Studios di Hollywood, Los Angeles, e basato sui brani inseriti nell’ultima fatica in studio dell’ex Beatle, “Kisses on the bottom”: nel DVD – al quale verrà allegato un libro fotografico di 40 pagine, saranno inclusi – oltre alle performance che hanno avuto come ospiti, tra gli altri, star internazionali come Diana Krall,Eric Clapton e Stevie Wonder – anche le interviste allo stesso McCartney e alla Krall, spezzoni ripresi dietro le quinte, intervisti ai protagonisti dell’evento (compreso il produttore Tommy LiPuma) e le sei differenti versioni del video di “My Valentine” con protagonisti Natalie Portman e Johnny Depp.

Questa la copertina del CD-DVD:

Il live in studio si tenne in occasione del quarantottesimo anniversario del debutto dei Beatles presso la Tv americana, avvenuto appunto il 9 febbraio del 1964 e ancora oggi considerato una delle pietre miliari nella carriera dei Fab Four e nella storia dei media a stelle e strisce.

Quindicesimo capitolo discografico nella carriera solista di McCartney, “Kisses on the bottom” è un album nato per omaggiare gli standard jazz della tradizione americana che Paul ascoltava in casa con suo padre quando era bambino: nella tracklist, oltre alle due composizioni originali “My Valentine” e “Only our hearts”, sono presenti tra le altre “I’m gonna sit right down and write myself a letter” portata al successo da Fats Weller nel 1935 alla pluri-interpretata “Home (when shadows fall)”, passando per “The glory of love” (resa famosa da Benny Goodman nel 1936) e “Always” composta da Irving Berlin nel 1925.

‘Live Kisses’ — available Nov. 13 — features the album played in track order and in it’s entirety, with two exceptions. ‘The Inch Worm’ is cut from the Jonas Akerlund-directed film, and ‘The Glory of Love’ and ‘More I Cannot Wish You’ are flipped. Diana Krall and her band lead McCartney through the songs. The Eagles‘ Joe Walsh makes an appearance to play the guitar solo originally recorded by Eric Clapton on ‘My Valentine.’

Also included as bonus features on ‘Live Kisses’ are the ‘My Valentine Video’ starring Johnny Depp and Natalie Portman, two ‘Kisses on the Bottom’ photo shoots, and interviews with McCartney and album producer Tommy LiPuma. The package, which will also be available digitally, includes a 40-page book. For ordering details visit PaulMcCartney.com.

 

Fonte

Pictures: Johnny Depp on the set Paul McCartney’s video “My Valentine”

Ieri vi avevamo annunciato che il DVD, che uscirà a novembre del Film di Paul McCartney, conterrà dei video di “My Valentine”, in cui ha partecipato anche Johnny Depp. Inoltre questo DVD conterrà anche degli speciali come vi avevamo detto ieri. Oggi ci arrivano alcune foto Del Making Of del video:

Clicca sull’immagine per accedere alla Gallery

Si Ringrazia la Zone | Commenta sul forum

Johnny ride degli errori in ‘My Valentine’ /Johnny Depp Laughs Off Sign Language Blunder in Paul McCartney’s Video

Johnny Depp ha rotto il suo silenzio sulle critiche che gli hanno fatto sui segni sbagliati  nel video ‘My Valentine’ di Paul McCartney .

Ha ammesso che ha imparato la lingua dei segni in troppo poco tempo, e ha scherzosamente accusato il suo tutore per l’errore, Bill Pugin. “Ho dovuto imparare questa cosa dei linguaggio dei segni che sono … tutti di tipo diverso”,  “A quanto pare invece di dire ‘amore’ potrei aver detto ‘omicidio’. Ma stavo solo copiando quello che il ragazzo mi ha mostrato!”

Depp è stato criticato da esperti del linguaggio dei segni per fare un gesto sbagliato al momento della firma della parola “valentine”. Un esperto ha sottolineato la falla, “Il suo dito medio avrebbe dovuto essere invertito, così sembra che sta dando il dito medio”.

Depp è apparso nel video con Natalie Portman . Di come è finito nella clip , ha detto: “Io lo conosco da anni e sono corso da lui quando mi ha chiamato e mi ha chiesto se mi sarebbe interessato  essere in suo video. ( Ho detto), ‘Certo, facciamolo’. Ed eccoci qui (ride).”

Johnny Depp has broken his silence on the report that he made a wrong sign language when appearing in Paul McCartney’s “My Valentine” music video. Admitting that he learned the language in a short period of time, he jokingly blamed his tutor for the error.

“I had to learn this sign language thing which is… all kind of different,” the 48-year-old actor opened up to WENN. “Apparently instead of signing ‘love,’ I might’ve signed ‘murder’. But I was only copying what the guy showed me so track him down!”

Depp was criticized by sign language experts for making a wrong gesture when signing the word “valentine.” One expert pointed out the flaw, “His middle finger should have been reversed, so it looks like he’s giving the middle finger.”

Depp appeared in the video with Natalie Portman. Of how he ended up in Mecca’s clip, he said, “I’ve known him on and off through the years and ran into him. Then he gave me a call and asked me if I would be interested in being in his video. (I said), ‘Certainly, let’s do it.’ It was a gas (a lot of fun).”

Fonte | Commenta sul forum.

La gaffe di Johnny Depp e Natalie Portman nel video My Valentine di Paul McCartney

Johnny Depp e Natalie Portman, entrambe protagonisti del nuovo video di Paul McCartney ‘My Valentine‘, si sono resi protagonisti di una piccola gaffe.

I due attori infatti si sono cimentati con il linguaggio dei segni, che è il modo in cui McCartney ha voluto dare ‘voce’ al testo della sua canzone nel video: peccato però che ci sia stata un po’ di confusione e i due attori hanno finito persbagliare segni. Natalie voleva dire ’apparire’, ma invece ha minato ‘tampone’. Anche Johnny, inconsapevolmente, ha fatto il suo bravo errore: al posto di ‘Valentine’ ha mimato ‘nemico’.

Ma c’è una spiegazione all’errore dei due attori, che non va rintracciata nella loro sbadataggine: ci sono infatti delle grandi differenze fra il linguaggio dei segni inglese e quello americano.
Secondo l’Associazione Inglese dei Sordi, il motivo delle gaffe potrebbe essere proprio questo, e le due star sono da assolvere.
Anzi, ha detto un portavoce dell’Associazione al ‘The Sun’, i sordi inglesi sono ben felici che due attori del calibro di Jonnhy Depp e Natalie Portman si cimentino con il linguaggio dei segni, che nel loro caso è stato usato con grande poesia.

Fonte | Commenta sul forum

Il ragazzo che ha insegnato a Johnny Depp la Lingua dei Segni – The Guy Who Taught Johnny Sign Language

Bill vive a Los Angeles ed è un amico di lunga data della Fountain and Deaf West. Sua sorella, Mary Anne, è sordo e il suo grande affetto verso di lei lo ha spinto ad imparare il linguaggio dei segni. Ha frequentato la Gallaudet University, un’università per sordi a Washington DC, dove ha completato la sua formazione di interpretariato in Lingua dei Segni nel 1979. Ora è uno degli interpreti più importanti ASL nel paese e ha viaggiato per il mondo fornendo servizi di interpretariato nella lingua dei segni per tre presidenti degli Stati Uniti, Sua Santità il Dalai Lama, leader mondiali e le icone dell’industria dell’intrattenimento. Ha lanciato il proprio servizio nazionale di interpretariato, la Società Lingua dei Segni , nel 1986.

“Mi è arrivata una chiamata misteriosa  da Londra chiedendo se potevo insegnare ai due attori ad interpretare una canzone di Paul McCartney,  per un video girato a casa di Paul a Beverly Hills”, ha detto Bill. ”Mi sono ritrovato  a casa di Natalie Portman a  insegnarle  “My Valentine”. Tre giorni dopo, il giorno delle riprese, ero a casa di Paul, in attesa dell’arrivo di Johnny Depp”.

 ”Infine, Johnny Depp è arrivato e ci siamo messi ​a lavorare sulla stessa canzone.  Circa quindici minuti. Poi sono stato seduto per ore su una scatola di mele sotto la telecamera per aiutare Johnny  ad ogni ripresa. Io ero la sua “carta cue umana”. La stile di Johnny è risutlato più teatrale e ‘abbreviato’ a causa del poco tempo avuto. “

So, who taught them the Sign Language used in the video?

Our friend, Bill Pugin. Bill lives in Los Angeles and is a longtime friend of the Fountain and Deaf West. His sister, Mary Anne, is deaf and his great affection toward her inspired him to learn sign language. He attended Gallaudet University, a university for the Deaf in Washington DC, where he completed his formal training in Sign Language Interpreting in 1979. He is now one of the foremost ASL interpreters in the country and has traveled the world providing sign language interpreting services for three U.S. Presidents, His Holiness The Dalai Lama, World Leaders and Entertainment Industry Icons. He launched his own national interpreting service, The Sign Language Company, in 1986.

How did the gig with Paul McCartney come about?

“A mysterious call came from London asking if I could teach two actors to sign a Paul McCartney song for a video to be shot at Paul’s home in Beverly Hills, ” Bill says. “The London office of Paul’s Management company was impressed with my company’s web site and the body of work I had done. I ended up at Natalie Portman’s house teaching her “My Valentine” from Paul’s “Kisses on the Bottom” album. Three days later, the day of the shoot, I’m up at Paul’s place waiting for the second actor to be flown in.”

“Finally, Johnny Depp arrived and we got to work on the same song. We had about fifteen minutes to work on the song. I signed the song for hours sitting on an apple box under the camera for Johnny to be able to peripherally see me for each take. I was his “human cue card”. Johnny’s signing turned out to be more theatrical and ‘abbreviated’ because of the time issue.”

Full article here

Thanks to JD-Zone.com

Commenta sul forum.