Translator

Italiano flagInglese flagFrancese flagTedesco flag
Giapponese flagRusso flagSpagnolo flagTurco flag

Siti Partners


Sito Sponsor

Pirati di Xandria

Angels in Action


Meets Johnny


Dark Shadows London Première
Cannes 2011
The Tourist Premeière Roma
Riprese di The Tourist
Festival di Venezia 2007

Tim Burton

10 Ottobre 2012: Cristina membro del nostro fans club, intervista Tim Burton al London Film Festival!
GUARDA IL VIDEO DELL'INTERVISTA A TIM BURTON | Ours Christina INTERVIEW TIM BURTON

Depp Heaven interview Tim Burtont
settembre: 2011
L M M G V S D
« ago   ott »
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Archivi del giorno: 1 settembre 2011

Nuovo aggiornamento sul Ranger Solitario, niente Depp senza Verbinski!

 

La telenovela sulla produzione de The Lone Ranger (Il Ranger Solitario) continua ed è ancora una volta Deadline ad aggiornarci. Eravamo rimasti ad una “stoccatina” tirata dal presidente della Disney Rich Ross al regista Gore Verbinski: una citazione dimenticata al D23 Expo aveva fatto ipotizzare che Ross volesse portare avanti il progetto anche senza il regista, in modo da ridurre drasticamente i costi.

 Infatti Verbinski e il produttore Jerry Bruckheimer stanno lavorando giorno e notte per ridurre il folle budget. Inizialmente avevano presentato un preventivo da ben 275 milioni di dollari, praticamente da secondo film più costoso della storia del cinema (Verbinki ne sa qualcosa visto che spese 525 milioni di dollari per girare il secondo ed il terzo capitolo di Pirati dei Caraibi).

 Tagliando e sacrificando scene e stipendi sembra che la cifra sia stata ridotta a 215 milioni, non ancora i 200 che chiedeva la Disney per dare luce verde al progetto, ma inferiore alla soglia dei 220 milioni ritenuta indispensabile dallo studio almeno per una trattativa.

In difesa di Verbinski, con l’effetto di concretizzare i rumor sul taglio dello stesso regista, sembra sia sceso il protagonista del film Johnny Depp: avrebbe affermato infatti che senza il regista non interpreterà Tonto nel Ranger Solitario. Un bel gesto di fedeltà dell’attore, che continua la lunga tradizione di buoni rapporti che ha mantenuto con i registi che l’hanno diretto (Tim Burton in primis).

Anche Verbinski però si è messo a fare la voce grossa e ha affermato chiaramente che non è disposto a ridurre il budget fino a stravolgere completamente la pellicola: il rischio è di ritrovarsi tra le mani un film completamente diverso rispetto al progetto di partenza, qualcosa che non è ritenuto accettabile dallo stesso regista.

Rich Ross ha questo punto si trova un bel dilemma da affrontare: senza Johnny Depp il film non è nemmeno ipotizzabile, ma allo stesso tempo si deve accettare il nuovo budget e Verbinski per non rischiare di perderli entrambi. Sarebbe capace di mettere il film in turn-around? Non credo proprio.

Fonte: screenweek.it

Commenta sul forum.

Nuova Toolbar del Depp Heaven !!

 

Da oggi tutti il link dei nostri networks, del sito e del forum a portata di click! 【ツ】

Scarica ora la nuova Toolbar del

Depp Heaven!!

 Commenta sul forum.